Pagine

giovedì 29 gennaio 2015

Il Jack Russell


Il Jack Russell Terrier è un cane molto apprezzato grazie alle sue virtù particolari: aspetto curioso e piacevole, taglia piccola e  dal carattere sorprendente e affascinante.
E’ pieno di energia, curiosità, intelligenza, allegria è un compagno irresistibile, dolcissimo e divertente.
La grande vivacità fa parte del suo DNA, nonostante ciò, ogni singolo Jack Russell ha un carattere diverso; c’è quello dolcissimo che ama le coccole e quello che non ama le carezze, c’è quello che apprende subito le buone maniere e quello che ama l’indipendenza e primeggia in caparbietà.
La predisposizione alla dominanza e all’indipendenza in contemporanea alla straordinaria capacità di apprendimento fanno del Jack Russell un cane dal carattere variabile secondo la qualità di educazione ricevuta.
La loro grande vitalità e l’immensa energia deve dare sfogo con una buona dose di moto e attività.
Di conseguenza  il Jack Russell non è per tutti, è  determinante avere tempo e voglia da dedicargli, non è un cane pigro e solitario che può essere lasciato senza alcuna considerazione.
Il Jack Russell, ha un forte bisogno di vivere in gruppo, la sua socialità lo porta a ragionare sempre in termini di squadra, adora collaborare e trascorrere del tempo in attività di gioco e di ricerca, vuole sentirsi coinvolto con entusiasmo nell'attività da svolgere ed essere valorizzato per le sue capacità. 
Tentare di trasformare un Jack Russell in uno strumento da tenere costantemente sotto controllo e pretendere unicamente obbedienza  sfocia in un rapporto ingestibile.
Contrariamente nel rapporto uomo-cane porsi con atteggiamento collaborativo, arricchire le esperienze conoscitive del cane, dargli sicurezza affettiva, credere nella sua flessibilità mentale, nella sua capacità di integrarsi positivamente nel  gruppo di umani e nella sua grande capacità di apprendere  disciplina e regole trasforma il padrone in una guida sicura per il cane stesso e sfocerà in un rapporto di insostituibile amicizia dove il Jack Russell risulta un piacevolissimo compagno per tutta la famiglia.
E' compito del padrone fare in modo che la convivenza con un cane sia il più piacevole possibile. Il cane farà parte della famiglia e dovrà essere educato e capace di rispettare le buone maniere.
Considerando le caratteristiche caratteriali di questa razza occorrerà fin dall’inizio rapportarsi con lui con una certa determinazione e coerenza e senza mai usare violenza imparare a stabilire e rafforzare continuamente il nostro ruolo di guida. In questo modo il cane si sentirà parte della famiglia, protetto e al sicuro.

Nessun commento:

Posta un commento