Pagine

giovedì 17 novembre 2016

Come scegliere il cucciolo

Individuato l’allevatore, potrete organizzare l’incontro (che non avviene mai prima delle sei settimane, poiché questo è un periodo molto delicato durante il quale la neo mamma ha bisogno di tranquillità).
Dalle otto settimane in poi i cuccioli saranno pronti e svezzati e potranno lasciare la mamma.
Il sesso del cucciolo non fa differenza per quanto riguarda le caratteristiche generali della razza, l’unica nota è che la femmina due volte l’anno va in calore e questo comporta delle perdite ematiche per almeno quindici giorni. 
Il maschio rispetto alla femmina ha un istinto territoriale più forte, tende ad alzare la zampa posteriore e marcare con l’urina i luoghi che vuole predominare. Affidatevi ai consigli dell’allevatore che saprà consigliare il cucciolo più adatto al vostro stile di vita, saprà riconoscere l’indole e il carattere che il cane avrà da adulto. 
Se siete dinamici e sportivi potrete scegliere un cucciolo socievole e sveglio con il quale divertirvi in attività sportive come l’agility e la corsa. Al contrario, se preferite meno dinamismo il cucciolo per voi deve avere un carattere calmo e tranquillo. 

Da parte vostra, quando sarà arrivato il momento di scegliere il vostro Jack Russell ricordatevi di osservare ogni cucciolo del gruppo e di considerare che il cagnolino ripiegato su se stesso, con sguardo schivo, in disparte rispetto il resto del branco, coda tra le gambe e orecchie basse, è un cucciolo timido e da adulto sarà molto probabilmente poco socievole e calmo. 
Un cucciolo con sguardo vivace, allegro, attento, con le orecchie ben aperte e che abbaia con fermezza sarà sicuramente un cane altamente socievole e dinamico. 

L’istinto è la chiave  che vi aiuterà a prendere la decisione finale.

Se razionalmente, dopo aver fatto tutte le vostre considerazioni avete deciso di prendere un determinato cucciolo perchè ha l'aspetto bellissimo, è calmo, è  docile, magari ha un'alta genealogia ma il vostro istinto vi guida verso un altro,  meno importante, che è vispo, abbaione e non rispecchia proprio  l'idea che vi eravate fatti.......seguite comunque  l’istinto.
L'amicizia con un quattro zampe si costruisce con il tempo e con l'interazione ma se fin dall'inizio l'istinto vi porta verso un particolare cucciolo suscitando in voi forti sentimenti, l'amicizia ha già avuto inizio.

Nessun commento:

Posta un commento